La sporcizia accumulata sui pannelli solari – soiling nella dicitura inglese – può comportare delle perdite di efficienza abbastanza rilevanti. Polvere, sabbia, neve, escrementi degli uccelli, smog, terriccio sollevato dal vento: quali conseguenze possono avere questi elementi sul rendimento di un grande parco fotovoltaico? Entriamo in una nicchia ancora poco esplorata della gestione e manutenzione […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati di QualEnergia.it PRO.
Accedi subito per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni e abbonati.