Con il più o meno imminente arrivo di un nuovo inquilino, al ministero dello Sviluppo economico è tempo di bilanci. Il ministro uscente Carlo Calenda, oltre a un tweet in cui si dice “onorato di aver servito l’Italia” e afferma di aver “spento il computer”, ieri ha pubblicato un documento di 81 pagine (allegato in […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati di QualEnergia.it PRO.
Accedi subito per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni e abbonati.